.

.

martedì 2 febbraio 2016

TORTINE AI MANDARINI E PISTACCHI SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO



Sono siciliana e, naturalmente, tendo a valorizzare i nostri tesori gastronomici , tra i quali, primeggiano GLI AGRUMI.

Quindi, nel mio blog, troverete mille mila ricette con questi stupendi frutti che racchiudono la nostra essenza: PROFUMO, SAPORE E SALUBRITA'.
Oggi è la volta dei MANDARINI , frutti particolarmente profumati e gustosi. Perfetti da consumare al naturale e ottimi per la preparazione di dolci, di tutti i tipi : da credenza e al cucchiaio. 
Inoltre io preparo un gustosissima marmellata, comprensiva di buccia e polpa, profumatissima , che arricchisce i miei dolcetti di frolla e la ricetta la trovate quì  .
Quindi oggi vi propongo delle tortine gustose, sofficissime, senza lattosio, che si mantengono bene anche per 4-5 giorni , regalandovi delle colazioni o merende, indimenticabili.


Le proprietà del mandarino (fonte "Benessere.com" )

Il mandarino ha notevoli proprietà terapeutiche. Del frutto non si butta nulla:

 la sua buccia infatti è piena di limonane (principio antiossidante) che ha la caratteristica di ritardare l’invecchiamento della pelle e sempre dalla buccia si estrae un olio essenziale in grado di calmare l’ansia e combattere insonnia e ritenzione idrica. 
Molto ricco di vitamina C, essenziale per mantenere reattivo e vigile il cervello, il mandarino è anche ricco di fibre e carotene e possiede anche molte vitamine del gruppo B e vitamina A, oltre ad una consistente percentuale di ferro, magnesio e acido folico. 
In considerazione della notevole quantità di fibre in esso presenti, il mandarino risulta particolarmente indicato per il benessere dell’intestino e viene indicato nelle diete perché si presenta come un frutto nutriente e facilmente digestivo. 
A differenza di altri agrumi, i semi del mandarino, anche se masticati, non solo non fanno male ma apportano vitamine.
 La polpa del mandarino (ricca di vitamina C), è utile per prevenire il raffreddore e protegge mucose e capillari, la vitamina P, invece, combatte la ritenzione idrica e favorisce la diuresi; inoltre contiene calcio, potassio e fibre, indispensabili per le ossa e per l’intestino e regola la pressione arteriosa. Gli scienziati del National Institute of Fruit Tree Science e anche altri studi paralleli sostengono che il mandarino avrebbe proprietà antitumorali (sembra che bere un bicchiere di succo di mandarino al giorno riduce il rischio di sviluppare il tumore del fegato) e proteggerebbero il cuore. I ricercatori australiani sostengono, inoltre, che il consumo di arance e mandarini ridurrebbe del 50% le probabilità di cancro del tratto digestivo e del 20% di ictus.



Ingredienti per 6 tortine  diametro 8 cm.
- 300 gr. farina senza glutine   Ruggeri 
- 130 gr. di succo di mandarino filtrato Gaetano Valenti
- la scorza grattugiata di 2 mandarini (solo la parte arancione)
- 150 gr. olio di mais
- i semi di una bacca di vaniglia (oppure una bustina di vanillina)
- 180 gr. di zucchero semolato
- 3 uova intere
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale

Qualora non abbiate problemi di celiachia potrete utilizzare  
 220 di farina di grano tenero macinata a pietra Ruggeri + 80 gr. di fecola di patate

per la decorazione:
- 100 gr. di zucchero a velo
- scorza di mandarino tagliata a pezzettini
- 2 cucchiai di pistacchi tritati  Damiani

Procedimento manuale :
- montare le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale sino a che diventano bianche e spumose
- aggiungere gli altri ingredienti e mescolare con delicatezza sino ad avere un composto fluido e senza grumi
- ungere gli stampini e infarinarli
- riempirli , per 2\3 del composto
- infornare a 180° per 20 minuti (se usate uno stampo unico per 40 minuti)
- sfornare e lasciare raffreddare su una gratella

- nel frattempo preparare la glassa stemperando lo zucchero a velo con qualche cucchiaino d'acqua sino ad ottenere un composto liscio ma non troppo fluido
- versare la glassa sulle tortine, facendo colare un pò e aggiungere , sulla sommità, la granella di pistacchi e i pezzettini di scorza di mandarino.


Procedimento Bimby:
- mettere nel boccale le uova con lo zucchero e il pizzico di sale e montare per 1 min. vel 7
- aggiungere gli altri ingredienti e mescolare 1 min. vel 5
- ungere gli stampini e infarinarli
- riempirli , per 2\3 del composto
- infornare a 180° per 20 minuti (se usate uno stampo unico per 40 minuti)
- sfornare e lasciare raffreddare su una gratella

- nel frattempo preparare la glassa stemperando lo zucchero a velo con qualche cucchiaino d'acqua sino ad ottenere un composto liscio ma non troppo fluido
- versare la glassa sulle tortine, facendo colare un pò e aggiungere , sulla sommità, la granella di pistacchi e i pezzettini di scorza di mandarino.






















Questa ricetta partecipa al programma di affiliazione:

35 commenti:

  1. Ciao Mimma, sono favolose le tue tortine, immagino che bel profumino. Sono venute così soffici e quel interno non fa altro che invogliare ad allungare la mano e prendere uno anche io. Sicuramente vorrei provarla anche io, solo che la buccia dei mandarini che si trova al nord, quasi tutta è trattata, perciò per sicurezza eviterei a metterla, comunque se li preparo , ti faccio sapere. Complimenti e felice giornata ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mia cara!!! si, sono buonissime e ti invito a provarle!!! baciiii!!!!!

      Elimina
  2. Ciao Mimma, sono favolose le tue tortine, immagino che bel profumino. Sono venute così soffici e quel interno non fa altro che invogliare ad allungare la mano e prendere uno anche io. Sicuramente vorrei provarla anche io, solo che la buccia dei mandarini che si trova al nord, quasi tutta è trattata, perciò per sicurezza eviterei a metterla, comunque se li preparo , ti faccio sapere. Complimenti e felice giornata ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mia cara!!! si, sono buonissime e ti invito a provarle!!! baciiii!!!!!

      Elimina
  3. Bellissimi già dalle foto si intuisce quanto siano soffici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è prorpio così Pietro!!! sofficissime!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  4. CIAO CARISSIMA IO GRADISCO MOLTO I DOLCI CON LE ARANCE I MANDARINI ........ALLUNGO LE MANI E TE NE RUBO UN PAIO, GRAZIE. BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mia cara!!! prendi quello che vuoi!!!

      Elimina
  5. Morbide, profumate e belle da vedere :)
    Hai realizzato dei piccoli capolavori.
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Se ve un bocado bien esponjoso.
    Un saludito

    RispondiElimina
  7. adoro i dolci agli agrumi e questi sono deliziosamente golosi..
    lia

    RispondiElimina
  8. Mmmmm quanto sono invitanti queste tortine!!!! Mandarini e pistacchi, un'accoppiata vincente, brava Mimma!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie !!! un bacione anche a te!!!

      Elimina
  9. Fai benissimo a promuovere e prediligere i prodotti del tuo territorio, anzi lo dovrebbero fare tutti!!!
    Ogni regione ha il suo fiore all'occhiello e indubbiamente gli agrumi di Sicilia non hanno pari :-)
    Golosissimo impiego che ne hai fatto, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Ma certo che fai bene a promuovere i prodotti della tua terra meravigliosa. Sai che a luglio ho pensato di passare qualche giorno a San Vito lo Capo? Lì ho mangiato dei couscous fantastici! Quanto alle tue tortine, arricchite con la scorza di mandarino e i pistacchi, devono essere fantastiche! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora ritorna a San Vito!!! è un paradiso naturale e anche per l'ottimo cibo !! un abbraccio!!!

      Elimina
  11. Ciao Mimma, l'abbinamento pistacchi mandarini mi piace molto e queste tortine devono essere ottime!! Complimenti e un bacio, buona serata! :**

    RispondiElimina
  12. Ottimi gli agrumi della bella Sicilia!
    Queste tortine sono deliziose, complimenti un abbraccio e buona serata<3

    RispondiElimina
  13. secondo me gli agrumi dovrebbero durare tutto l'anno, li adoro tutti ed in particolare quelli siciliani. Mi faccio arrivare a casa le arance biologiche e sono una prelibatezza, segno la ricetta , voglio provarla ! Un abbraccio cara Mimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benissimo!!! fammi sapere e un bacione!!!

      Elimina
  14. Non ci sono agrumi più buoni di quelli siciliani. Durante una vacanza in Sicilia nel mese di luglio mi sono ritrovata a mangiare delle arance squisite (e dove si trovano le arance a luglio se non in Sicilia??!).
    E poi a me i dolcetti aromatizzati agli agrumi piacciono in modo particolare.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  15. Mamma mia che visione questi tortini ... guarda quell'interno cos'è! Bravissima Mimma, anche io sono un amante dei vostri stupendi agrumi e sto giusto aspettando il camion con le arance, direttamente dalla Sicilia, con il quale arriverà anche uno splendido olio. Appena mi arrivano proverò a farli con le arance, mi ingolosiscono troppo. Brava, come sempre tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo mia cara e grazie!!! un bacione!!!

      Elimina
  16. Uuuuuuu, adoro le ricette buone e veloci! Brava Mimma che l'hai condivisa!
    Ah, finalmente mi sono ricordata di infilarti nella blogroll. Eh lo so, sono io l'incaricata scordarella. :)))
    Bacio bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah!!!! ok un bacione e grazie!!!!

      Elimina
  17. Bellissimi questi tortini, belli e soffici ali agrumi. TOP!

    RispondiElimina
  18. saranno deliziosi! questi li posso mangiare anche io! un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Passo e ripasso di qui.. e queste ricette sono sempre deliziose, sempre attuali, sempre uniche! Guarda lììì che soffice l'interno.. pare di sentirne tutto il profumo! Evviva te e la tua maestria, tesoro! TVTTTTB!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!