.

.

giovedì 20 giugno 2013

Pani cunzato (anch'io lievito madre!!!!!)


Finalmente anch'io ho panificato con il LIEVITO MADRE!!!!! 
Lo so, starete pensando che è una cosa normale, ma non per me!!
Mi affascina il L.M. perchè è una "creatura".... è vivo, cresce, è antico e primordiale. 
Ma, non ho mai provato a farlo.... non so perché... lo so, non è difficile.... ho letto tanto, mi sono documentata, ho guardato video, mi son fatta raccontare da mia madre come lo faceva lei, quando viveva ancora in paese.... ma non riuscivo a fare il primo passo, probabilmente perché, sono consapevole, di non essere una persona paziente. 
E invece, la scorsa settimana, la mia amica Mimma (mia omonima) che, da pochissimo tempo ha, anche lei, un blog delizioso Dolcetti & Scherzettiinsieme a sua figlia Marta, me ne ha regalato un pò del suo e, finalmente, dopo essere riuscita anche a "rinfrescarlo" ho fatto il PANE!!!!!
Meraviglioso!!!! il profumo è inebriante, la consistenza e l'alveolatura perfette... insomma: BUONISSIMO!!!!
L'unico inconveniente, se così si può definire, sono i tempi... infatti ho dovuto aspettare 2 ore, a temperatura ambiente, prima di poterlo rinfrescare, altre 2 ore per poterlo adoperare, ho fatto, lievitare il pane 2 volte, come al solito... insomma si è fatta notte ma.... l'ho infornato al mattino dopo e questo è il risultato!!!!
Per questa meraviglia ci voleva un condimento adeguato e quindi è stata l'occasione giusta per provare l'ottimo olio extravergine d'oliva, ITALIANO che l'azienda PIETRO CORICELLI mi ha omaggiato.
Si tratta di un'azienda che, da 70 anni, produce un eccellente olio d'oliva in Umbria, a Spoleto e lo esporta in tutto il mondo. 
Si sa che, il banco di prova dell'olio è il PANE, tostato, fresco, oppure, come diciamo in Sicilia: "CUNSATO" che vuol dire CONDITO. 
E' il pane che i contadini si portavano in campagna, è il pasto, per eccellenza, di chi non aveva niente altro, è la tradizione che accomuna tutte le regioni del nostro Paese.  
L'olio, versato sul pane ancora caldo, sprigiona tutto il suo profumo, permette di assaporare, perfettamente ogni aspetto del prodotto, evitando che il giudizio possa essere falsato dall'alta temperatura della cottura e questo ha superato la prova, A PIENI VOTI!!!! è ottimo, profumato, totalmente privo di acidità e adatto a tutte le preparazioni! 
Quindi ecco la ricetta:

Ingredienti:

- 1\2 kg di farina di semola rimacinata
- 180 gr. di lievito madre
- acqua q.b.
- 2 cucchiaini di sale

Per condire:

- pomodori a fette
- pezzetti di caciocavallo ragusano fresco o altro formaggio a piacere
- pepe macinato
- origano
- olio d'oliva extra vergine  Pietro Coricelli
- io non ho sciolto il L.M. in acqua, come tanti fanno ma l'ho aggiunto, direttamente, alla farina, nel Ken e ho cominciato ad impastare, aggiungendo l'acqua, appena tiepida
- aggiungere il sale dopo 5 minuti
- lavorarlo per almeno 15 ,minuti in totale
- lasciare lievitare, coperto, sino al raddoppio
- fare le forme, adagiarle nella teglia, coprire e lasciare lievitare, nuovamente, sino al raddoppio
- infornare, in forno già caldo, alla massima temperatura
- sfornare e condire mentre è ancora caldo





la "Creatura"






28 commenti:

  1. sei stata fantastica fantastica e bravissima lo dico col cuore,la mia creatura dopo 6 mesi e' morta ma so' quante soddisfazioni da ..brava ti abbraccio ...sicuramente un abbraccio caldo visto le temperature bravaaaaaaaa

    RispondiElimina
  2. grazie a te!!!! sei molto cara e il tuo calore mi riscalda...ulteriormente!!!un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Brava Mimma anche tu con il lievito madre ( vedrai quante cosette buone farai..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima amica mia!!!!!
      si , spero di fare tante buone cose e di riuscire sempre a tenere in vita questa magnifica creatura!!!
      un bacione!!!

      Elimina
  4. bravissima!!!! sia per la pasta madre che per il pane cunzatu quanto lo adoro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima!!!! grazie per i complimenti!!!! ma, ne accetto solo metà, perchè la pasta madre me l'ha regalata un'amica. Io ho fatto il resto. Un bacione e grazie per essere passata!!!

      Elimina
  5. proverò a farlo!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Nadiuccia!!!!! provaci e sarà una goduria!!!!
      un bacione!!!!!

      Elimina
  6. Ancora io con il lievito madre non ci ho provato, ma lo so che lo devo fare. Quante soddisfazioni, vedi il tuo pane ddi oggi, ben lievitato, mi fa impazzire da mordere, poi così cunsato!!!! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee!!!!
      prova a fartelo regalare da chi lo fa e poi, piano piano, forse riusciremo a produrlo anche noi...intanto io mi adopero per tenere in vita quello che ho !!!
      un bacione!!!

      Elimina
  7. Non sai quanto siamo contente e soddisfatte nel vedere il tuo pane realizzato con il lievito madre che ti abbiamo dato. Siamo sicure che riuscirai a nutrirlo e che te ne prenderai cura. Ho letto i commenti di questo post e sarei felice di dare il lievito a Giovanna quando vorrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissime!!! perchè non scrivete direttamente a Giovanna????

      http://pastaenonsolo.blogspot.it/

      Elimina
  8. delizioso!!! proverò sicuramente

    New post on my blog:
    http://www.cultureandtrend.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava!!!! sono felice di averti dato l'ispirazione!!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  9. brava!! Io l'ho ucciso "soltanto" un paio di volte!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha!!!!! io spero di farlo "sopravvivere"!!!!
      se dovesse accadere, però, ho la mia "spacciatrice" di fiducia!!!!!
      un bacione!!!

      Elimina
  10. sembra veramente ottimo!e anche le altre ricette sono davvero golose.
    se ti va vieni a trovarci, seguiamo con piacere il tuo blog :)
    http://mammaefigliaaifornelli.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. complimenti per il vostro blog!!! brave!!!e grazie per essere passate!!!

      Elimina
  11. Mimma ti è venuto benissimo, la mollica è tutta bella forata proprio come piace a me.Io non ho mai usato il lievito madre, anche se ho tanta voglia di provare,chissà.... un giorno ci riuscirò anch'io.
    Un forte abbraccio e buona serata:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooo!!! si, è una bellissima esperienza il l.m.!!! prova a fartelo regalare da qualcuno che già lo produce, come ho fatto io!!!
      un abbraccio!!

      Elimina
  12. mmmmbuono ! Certo che con il lievito madre è tutta un'altra cosa!!
    Nuova iscritta ,ti aspetto se ti va!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooo!!! benvenuta!!!! complimenti per il tuo bellissimo blog!!! ti seguo anch'io e un abbraccio!!!

      Elimina
  13. Ma che bel blog..e quante e saporite ricette!! grazie per la condivisione del mio gruppo di G+ (ricette dal mondo ) bellissima idea ora lo metterò anch'io sul mio mi sono iscritta nella tua pagina F.B.!! sei davvero piena di belle idee!! mi piaci moltissimo un saluto caro laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!!! ti seguo anch'io con molto interesse!!! continua così e un forte abbraccio!!!!

      Elimina
  14. Bravissima....il mio lievito madre è spirato :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Araba Felice!!!!! benvenuta nel mio blog!!!!al momento sono MOLTO FORTUNATA ed è ancora vivo...speriamo bene!!!!
      un abbraccio !!!!!

      Elimina
  15. che vogliaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. passa e te ne do un pezzo!!! un abbraccio!!!!

      Elimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!