.

.

mercoledì 31 luglio 2013

"NTUPPATEDDI", alias escargot, alla messinese (lumache d'allevamento alla messinese)


 LE LUMACHE...LE ADORO!!!!!
Noi palermitani amiamo le lumache piccole, quelle bianche che si preparano, principalmente, per il Festino, la festa di Santa Rosalia, Patrona della città e che posterò a breve. 

Oggi vi parlerò delle lumache messinesi,dette "NTUPPATEDDI". Molto diverse da quelle palermitane sia per il gusto che per la consistenza e per il COSTO!!!!  
Anticamente, alle prime piogge estive o autunnali, le famiglie si sparpagliavano per le campagne e raccoglievano queste pregia-tissime lumache che, in genere, vivevano nascoste dentro la terra e che, alle prime piogge, venivano fuori.
In seguito, sono stati creati dei vivai sia in Calabria, sia in Sicilia e specialmente nella provincia di Messina dove si alleva questa varietà di gasteropodi.
Vengono vendute nei mercati e hanno un prezzo piuttosto elevato ma rappresentano un prodotto di "nicchia" e qualsiasi perplessità dovuta al costo, viene superata dalla prelibatezza del loro gusto.
La loro preparazione è totalmente diversa da quella delle lumache palermitane.
A me le ha fatte conoscere mio marito, messinese doc e.... lo amo anche per questo (mio marito)!!!! Credo che, in una coppia, anche la condivisione della passione per gli stessi cibi, sia un elemento importante!!!!
La ricetta me l'ha insegnata mia suocera e adesso ve la propongo integralmente. 
Trattandosi di lumache di terra vanno lavate parecchie volte e si deve rimuovere la pellicina bianca che chiude il guscio.
A questo punto si "sveglieranno" e cominceranno a camminare quindi... tenetele d'occhio. 
Servitele calde.
Io le accompagno con un bicchiere dell'ottimo Prosecco Carpene' Malvolti  ghiacciato.
I "ntuppateddi" che vedrete fotografati in questo post provengono dalla Salumeria di Giacomo Forestieri al mercato EX SAN PAOLINO-  al PONTE ZAERA di Messina.



Ingredienti per 4 persone (golose):

- 1 kg. di "NTUPPATEDDI"
- 1\2 bicchiere di olio d'oliva extravergine classico Pietro Coricelli
- 1 cucchiaio di pepe nero macinato
- 3 cucchiaini di sale

Procedimento:

- lavare parecchie volte le lumache per togliere tutto il terriccio che le ricopre
- eliminare la pellicina bianca che chiude il guscio
- tenere le lumache in acqua fresca per 2 ore e sciacquare frequentemente
- mettere le lumache in una larga padella con il sale  e fare cuocere sino a che l'acqua che emettono si sia asciugata (10 minuti circa) mescolando continuamente e con delicatezza per non rompere i gusci
- aggiungere l'olio e fare rosolare con il pepe per 5 minuti a fuoco vivace
- servire calde con il fondo di cottura







24 commenti:

  1. Dolcissima amica mia! Ma lo sai che non ho mai, mai avuto il coraggio di mangiare lumache? Solo quelle di mare da piccina.. ma come le hai cucinate tu sarebbe un ottimo modo per superare l'idea e iniziare! Sei stupenda! <3 <3 TVTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Ely!!! le tue visite mi riempiono di gioia !!! capisco la riluttanza di coloro che non mangiano le lumache!!
      in effetti non è un cibo facile o adatto a tutti...è una PASSIONE!!!!
      ti auguro di riuscire a superare la tua diffidenza e ad assaggiare questo cibo così prelibato. Ti assicuro che meritano!!! un bacione!!!

      Elimina
  2. Da piccola le mangiavo perchè mia madre le preparava spesso,poi non sono più riuscita a mangiarle !!!Le tue saranno sicuramente ottime!
    Un abbraccio e buona serata:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima!!!! ti assicuro che sono divine però, come dicevo prima, non sono un cibo facile.....spero riuscirai nuovamente a mangiarle!! un bacione!!!

      Elimina
  3. A me piacciono tantissimo, è da tanto tempo che non le mangio!!

    Ti seguo su bloglovin.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora è arrivato il momento di prepararle nuovamente!!
      un bacione!!!

      Elimina
  4. Io muoio...... non mangio lumache da una vita e mi stramancano!!!!!!!!!!!! E tu con questo piatto mi.... rovini!!! Ahahahahahahah!
    Grande Mimma, un vero capolavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo!!! se passi di quì, te le preparo!!! un bacione!!!

      Elimina
    2. ^_^ Ti farò sapere allora..... Hihihihihi!!
      Un bacione

      Elimina
  5. io le adoroooooooo!!!! Dalle nostre parti hanno un guscio di diverso colore, s marrone a righe bianche la qualità più piccolina che di solito mangiamo a zuppa con un pochino di pomodoro e la "mentuccia" (una spezia fresca)oppure ci sono le "bavose" che hanno il guscio marrone di varie tonalità sono più grandi e mia nonna le faceva spesso fritte dorate, una specialità unica!!!!!Ogni tanto preparo anche quelle di allevamento ma in realtà amo molto raccoglierle da sola, anche se cominciano a scarseggiare purtroppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo raccogliere le lumache!!! anch'io, da bambina, lo facevo con mio padre....quelle piccole, bienche, che si trovano nei campi incolti...quanti ricordi!!!!Bella idea di cucinarle col pomodoro e la mentuccia!!! le proverò!!!

      Elimina
  6. Ciao Mimma..sai che non ho mai mangiato le lumache?? non so ..mi fanno senso e non ho mai avuto il coraggio di assaggiarle!!..forse sarà anche perchè da me ce ne sono poche!! ..resto con la curiosità di assaggiarle!!! un bacione Bellissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoooo!!! hai ragione...a molti fanno senso...però ti assicuro che sono una vera prelibatezza e ti consiglio di assaggiarle, prima o poi!! un bacione!!!

      Elimina
  7. Le vogliooooooooooooo Mimmaaaaaaaaaa!!!!!!! Ma devo andare a Messina per trovarle?????? come ti ho già anticipato ieri, da bambina, andavamo a villeggiare in montagna e aspettavamo i temporali estivi per andarli a cercare in mezzo alla terra bagnata. E quante ne portavamo a casa.......!!!! Noi le facevamo con la salsa, mia nonna le friggeva. Grazie MImma, grazie davvero, perchè con queste lumache mi hai portato almeno a 35 anni fa..... quando la vita sembrava una favola, quando andare a cercare le lumache per noi era un bellissimo gioco e orgogliosi portavamo a casa i sacchetti pieni di questi esserini che alla fine finivano nelle pance di tutti...... UN Abbraccio amica cara!!! da questo si vede quanto sei attaccata a questa meravigliosa TERRA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro la nostra Terra...nonostante tutto....
      Sono felice di aver rievocato cari ricordi!!! un bacione !!!

      Elimina
  8. mai provate, ma mi hai fatto venire voglia ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoooo!!! sono meravigliose!!!!

      Elimina
  9. Risposte
    1. anche a te piacciono le lumache???? un abbraccio!!!

      Elimina
  10. che voglia mi hai fatto venire saranno secoli che non ne mangio ....oddio che fame ,che fameeeeee ...un bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora è arrivato il momento di prepararle!!!!
      un bacione!!!

      Elimina
  11. Non avevo mai mangiato le lumache prima di assaggiarle a Milazzo. Ci andavo in vacanza ogni anno e mangiavo sempre tutti i giorni nello stesso locale. Una volta mi vennero proposte le lumache. In un primo momento fui assalito da un brivido di disgusto. Rifiutai.
    Il proprietario del locale, insistette con le testuali parole: «Toglietemi la soddisfazione di assaggiarle, ve le offro io». Ne portò una porzione in tavola. Eravamo quattro commensali. Sia per curiosità, sia per non essere scortese nei confronti del ristoratore, superai l'ingiustificato senso di disgusto e cominciai a mangiarne. Le mangiammo in tre. Deliziose. Salatine e stuzzicanti. Avevano però in aggiunta anche l'origano.
    Da un pò di anni, non vado in Sicilia. Ho cercato invano questa ricetta per alcuni anni, anche in rete, ma non l'ho mai trovata. Non sapevo si chiamasse ntupateddi alla messinese. Finalmente l'ho trovata quì. Sono contentissimo. Grazie Mimma.

    RispondiElimina
  12. sono parecchi anni che non le mangio più e ne sento la mancanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooo!! ti posso suggerire un fornitore che potrà spedirtele...oppure puoi acquistare le lumache madoniti, trovi quì ottime ricette!! loro le spediscono in tutto il mondo e sono, davvero, squisite!!

      Elimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!