.

.

martedì 21 gennaio 2014

Marmellata di arance


Visto che sono siciliana, nel mio blog, non può mancare la marmellata di arance!!!
Lo so... nel web ne girano mille versioni, tutte, sicuramente, buone ma desidero condividere con voi la mia ricetta.
Vi consiglio di prepararne una buona quantità perché spalmata su fette di buon pane o utilizzata per farcire rotoli di pan di Spagna o crostate, è divina!!! Porterà nelle vostre case tutto il profumo e il sapore della Sicilia!!!! Vi conquisterà!!!!
Procuratevi delle arance, ovviamente siciliane (piene di vitamine e di profumo), sbucciatele e togliete i filamenti bianchi. 
Con le bucce potrete fare le scorzette candite e la ricetta la trovate  QUI'.
Affettatele a pezzettoni e cuocete in una pentola capiente e, possibilmente, antiaderente, sino a che la frutta si spappola e l'acqua si riduce. 
Fate la prova piattino per verificare la consistenza. 
Contemporaneamente, dalle scorze, ricavate delle scorzette sottili, solo la parte gialla, e bollitele tre volte, cambiando l'acqua ogni volta. 
Al termine di queste tre cotture, tagliate le scorzette a julienne e mettetele da parte. 
Quando la marmellata sarà pronta, frullatela  grossolanamente nel Bimby o in un altro robot da cucina, aggiungete le julienne di scorzette e la vanillina o vaniglia e conservate nei barattoli, ancora bollente. Sterilizzate, a bagnomaria,  per 40 minuti a 100°.

Ingredienti:

- 1 kg di arance già sbucciate
- 600 gr. di zucchero semolato
- 1 limone
- 1\2 bustina di vanillina o l'interno di un baccello di vaniglia

Procedimento:

- sbucciare le arance e spezzettarle grossolanamente
- mettere la polpa di arance in una pentola capiente con lo zucchero e il succo di un limone
- portare ad ebollizione e abbassare la fiamma al minimo
- cuocere sino a che la frutta si spappola e si restringe il succo
- fate la prova piattino
-  dalle bucce ricavare delle scorzette molto sottili, solo la parte arancione
- farle bollire in abbondante acqua, tre volte, cambiando sempre l'acqua
- tagliare a julienne
- quando la marmellata sarà pronta aggiungere le scorzette a julienne e la vaniglia
- mettere la marmellata nei barattoli, chiudere bene e sterilizzarli per 40 minuti a 100° a bagnomaria.







20 commenti:

  1. Ciao, Mimma! Mi sono unita oggi ai tuoi amici. Sono arrivata qui grazie al tuo post su Food on air. sono rimasta letteralmente conquistata dalla tua marmellata di arance, di cui prendo nota. Grazie!
    Mi faccio un tour delle tue bontà! :)
    Un caro saluto e a presto!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima e benvenuta!!!! ti assicuro che questa marmellata è fantastica!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  2. Io l'adoro! Hai provato con le arance rosse? Ne ho fatto una con i mandarini e i Kumquat: è stupefacente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo!!! i nostri agrumi ci permettono di realizzare mille prelibatezze!!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  3. La marmellata di arance è stata tra le prime ricette pubblicate nel nostro blog. Noi la amiamo tantissimo e allora ben venga questa versione profumata alla vaniglia e magari, visto che quest'anno non l'abbiamo ancora fatta ne prendiamo un vasetto da te :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao belle!!! passate quando volete!!! ne ho fatta in abbondanza!!! un bacione ...anzi due!!!!

      Elimina
  4. l'arancia e bello da vedere per il suo gusto e colore ma la marmellata e davvero un peccato per la gola e trooppo buonaaaa...
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoooo!!!! è veramente buonissima!!! io la mangio a colazione sulle mie fette biscottate!!! un ottimo modo per iniziare la giornata!!!!! un bacione!!!

      Elimina
  5. Adoro la marmellata di arance! Mi sembra di sentirne il profumo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima!!!1 si, è profumatissima perchè ci sono anche le scorzette!!! fantastica!!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  6. ciao Mimma, adoro la marmellata d'arancia, e sicuramente provero' la tua ricetta, grazie e buona giornata
    Milly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima!!! si, provala perchè è collaudatissima!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  7. La tua marmellata capita a fagiolo... fra qualche giorno nelle piazze ci saranno quelle dell'airc... quale migliore utilizzo? Un bascione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo utilizzo!!! e allora fanne abbondante!!! ti regalerà tutto l'anno sapore e salute!!!! un bacione!!!!

      Elimina
  8. come dico sempre, delle arance non si butta via niente, come il maiale :))))
    anch'io, quando finalmente trovo le arance non trattare, parto con marmellata, succo (quello che avanza dalla "pulizia" per la marmellata) e scorze candite :)
    le marmellate le faccio quasi sempre al microonde.... sono meravigliose.
    ho già tutte le foto pronte, non riesco a scriverci il post!!!
    ciao Mimma!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al microonde???? interessante!!!!! fammi sapere !!! un bacione!!!!

      Elimina
  9. quanto è buona la marmellata e quante cose buone si fanno, ottima la tua ricetta, e le scorzette candite SLURPPPPPPPPPPPPP

    RispondiElimina
  10. scusate la domanda da profano, cos'è la "prova del piattino"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!!! la prova "piattino" consiste nel versare, su un piattino freddo, due o tre gocce di marmellata calda. Se inclinando il piattino , le gocce si rapprendono e non scolano, vuol dire che la marmellata è al giusto punto di cottura. Se colano, vuol dire che è ancora troppo liquida e ha bisogno di ulteriore cottura. Spero di essere stata esaustiva.

      Elimina
  11. ciao Mimma , le arance nn sono quelle nostre ... ma il risultato eccellente
    semplice veloce

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!