.

.

sabato 8 febbraio 2014

Cartocci con crema di ricotta.... ovvero.... il "must" della gastronomia siciliana!!!!


Il CARTOCCIO CON  LA CREMA DI RICOTTA è l'apoteosi della rosticceria siciliana!!!! si trovano, al mattino, nei bar, nelle friggitorie, nelle pasticcerie, protagonista indiscusso della cola-zione palermitana DOC!!!
Si tratta di un impasto briochioso, arrotolato su dei cannelli di alluminio, fritto e farcito con crema di ricotta. 
Un tripudio di sapore e goduria!!!! 

Quando vi troverete a passare da Palermo, vi consiglio, vivamente, di mangiarlo....  è un'esperienza sensoriale unica!!!
Per l'impasto ho utilizzato il Bimby ma, ovviamente, si può impastare a mano.
Alcuni li ho farciti con crema pasticcera al limone perchè mio figlio non mangia la ricotta e, devo ammettere, sono buonissimi anche così!!!!

Porcellane bianche della MPM Porcellane Bianche Pregiate

Ingredienti per 8 cartocci:

- 250 gr. farina 00  Molini Rosignoli
- 250 gr. farina manitoba  Molini Rosignoli
- 50 gr. strutto
- 2 tuorli
- 240 gr. di acqua tiepida
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di lievito di birra disidratato oppure 25 gr di lievito di birra fresco
- 50 gr. di zucchero per l'impasto + 200 per spolverarli dopo la frittura
- olio di semi di arachidi per friggere
- 8 cannelli di alluminio , diamentro 1,5 cm.

Ingredienti per la crema di ricotta:

- 1\2 kg di ricotta fresca
- 150 gr. di zucchero
- un pizzico di vanillina

Procedimento:

- mettere nel boccale l'acqua, il lievito , lo strutto e lo zucchero , 1 min. 37° vel. 5
- aggiungere le due farine e il sale  e mescolare 30 sec. vel. 7
- continuare a mescolare 3 min. vel Spiga
- aggiungere i tuorli e lavorare ancora per 2 minuti a vel Spiga
- fare lievitare , dentro il boccale, sino al raddoppio, coperto da una copertina
- dopo di ciò formare dei cilindri con l'impasto e avvolgerli sui cannelli d'alluminio, sino ad esaurimento dell'impasto
- disporre i cartocci su un vassoio coperto di carta forno e lasciare lievitare nuovamente, per almeno 1 ora
- friggere , possibilmente in una friggitrice, oppure in una pentola profonda, con un litro di olio di semi, sino a che siano dorati
- scolarli e metterli su carta assorbente
- sfilare il cannello
- nel frattempo mescolare la ricotta con lo zucchero e la vanillina
- passare la crema al passa verdure per ottenere un composto liscio e omogeneo
- quando i cartocci saranno raffreddati, farcirli con la crema di ricotta e passarli nello zucchero semolato e......chiudete gli occhi e sognate!!!!!!!

Noi li abbiamo accompagnati con dell'ottima Grappa Gold invecchiata della  Roner Distillerie


















con questa ricetta partecipo al contest:





30 commenti:

  1. Mimma, che visione celestiale :-D Sono davvero bellissimi e golosi all'ennesima potenza :-P
    Spero di venire presto dalle tue parti x godermeli in tutto il loro splendore :_D
    i tuoi sono da 10 e lode ^_*
    Buon we cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti aspettoooooo!!!!!! e te li preparo volentieri!!!! un bacione!!!

      Elimina
    2. Grazie Mimma, inserisco subito la ricetta nel contest <3

      Elimina
  2. Mimma mi devi credere; li ho mangiati e mi sento male a vedere le tue foto, perchè so benissimo il sapore celestiale di questi dolci! Con ricotta, con crema ..... come vuoi. E adesso come faccio a farmi passare la voglia? Sei un pò troppo lontana, piangio :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia carissima Terry...tu che sei la regina dei lievitati, perchè non li prepari????? fammi una sorpresa e li pubblichi anche nel mio gruppo!!!! di sicuro li farai benissimo!!!! bacioni!!!

      Elimina
  3. Strepitosi!!!
    Complimenti Mimma, sono davvero un sogno, l'aspetto è molto invitante e le immagini rendono bene l'idea di quanto siano buoni.
    Grazie, utilissimo il passo passo e anche la versione bimby.
    Buon week end, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!! sono felice che ti piaccia il post!!! un bacione!!!!

      Elimina
  4. amo i dolci con farcia alla ricotta, come sempre le tue presentazioni e i post sono da manuale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pietro....detto da te è un grandissimo complimento!!! grazie e un bacione a te e alla tua bella famiglia!!!!

      Elimina
  5. splendido passo passo assolutamente esaustivo..... per il dolce che dire... sono di quelle cose a cui non si può resistere.... complimenti Mimma... un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima!!!!! in effetti non sono difficili ed è inutile resistere....!!!!! un bacione!!!!

      Elimina
  6. I dolci siciliani sono indimenticabili. Questi cartocci riempiti devono essere una bontà... che voglia di tornare in Sicilia...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andreaaaa!!!!! tornaaaaa!!!!!!! ne vale la pena!!!! un abbraccio!!!

      Elimina
  7. Cavolo, hai detto bene: una vera goduria! Perché non l'ho mai mangiati a Palermo??? Un bacio cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cri!!! ti saranno sfuggiti mentre guardavi e assaporavi tutte le altre leccornie!!!! quindi è meglio che torni!!! :) un abbraccio!!!

      Elimina
  8. che ricordi Mimma mi ha fatto venire in mente i miei 3 anni trascorsi in sicilia che persone meravigliose quante cose ha imparato la mia mamma si ricamava lungo le vie ,una signora gentilissima che abitava vicino a noi le aveva insegnato e proprio li' mi ha fatto tutto il corredo ...e anche questi dolci aveva imparato a fare ...che persone meravigliose siete non potro' mai dimenticare ...se ci fosse ancora la mia mamma lo direbbe pure lei!!! i tuoi sono stupendi ne mangerei uno ....baci e grazie di avermi portato indietro nel tempo

    RispondiElimina
  9. Riquisimo , y el paso a paso ayuda mucho ,
    gracias..!!

    RispondiElimina
  10. Ho fatto un unica volta i cabboli siciliani per mio suocero che pur essendo napoletano adorava i cannoli sono riusciti bene aveva detto mai più rifatti. Questi devono essere una meraviglia ma credo sia pesante impastare ecc senza l'attrezzo giusto ma ovviamente me la segno non si sa mai. Bravissima complimenti e buona domenica.

    RispondiElimina
  11. Marò Mimma che tentazione!!!! Immagino quanto devono essere buoni... me li faccio di sicuro, ma voglio provare con la pasta madre... chissà... Un bascione e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Mimmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.................. IO TI ADOROOOOOOOOOOOOOOOO. Dunque (sarò breve) , Sandro è da un pò che mi chiede questi cartocci (un pò come la frittazza con patate.... tu sai bene di che parliamo), ma ci sono delle cose, che seppur mi piacciono infinitamente, non ho mai pensato di fare.... e quindi se lui da una parte chiede io dall'altra rispondo, ....."si, qualche volta li faccio" - Ora apro il pc e Sandro è accanto a me. La ricetta te la rubo e non posso sottrarmi a questa meravigliosa impresa - la frittazza gliel'ho fatta ora mi toccano anche i "Cartocci" - Pensavo che l'impresa fosse un tantino più ardua. Grazieeeeeee!!!!

    RispondiElimina
  13. Che altro ti posso dire Mimma, dopo tutti questi bei commenti?
    Sei fantastica, ti riesce tutto così bene, sempre. Complimenti, io li conosco bene questi cartocci, sono buonissimi.
    Un abbraccio, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e come mai li conosci così bene????? un bacione e grazie!!!!

      Elimina
  14. un'infinità golosità questi cannoli (che tu chiami cartocci) l'unica vero peccato è non poterli assaggiare!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. la pasticceria siciliana non ha rivali, splendida ricetta !

    RispondiElimina
  16. Hai assolutamente ragione sono di una bontà infinita,un morso e ti senti soddisfatta...poi un altro e....Mmmmm
    Z&C

    RispondiElimina
  17. Quasi quasi ci perdevamo questi meravigliosi cartocci! Come abbiamo potuto farlo ancora non ci capacitiamo...meno male che li abbiamo visti ed eccoci qui subito catapultate dentro la tua meravigliosa cucina, che apprezziamo, da buone palermitane :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ragazzeeeee!!!! vi devo bacchettare!!!! non mi seguite piu' come una volta....non mi volete piu' bene?????

      Elimina
  18. Ma quant'è buona la nostra cucina? ;)

    RispondiElimina
  19. Ehhhh... ma qui c'è gioia per gli occhi, e non solo....! <3 Che darei per un morsino, colmo di zucchero, in tua compagnia mia chef <3 Sei unica! TVTTTB

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!