.

.

venerdì 9 ottobre 2015

Dolce sofficissimo al cioccolato con crema di castagne e... Foscolo aveva proprio ragione!!!


Questa stagione, l'autunno, mi porta, inevitabilmente, a momenti di riflessione, di introspezione e bilanci.
Io cerco di non riflettere troppo, preferisco astrarmi e rilassarmi con
le cose che amo fare.... non solo la cucina ma tutti gli altri miei hobbies: l'uncinetto, la maglia e, soprattutto, i miei amatissimi Bambinelli Gesù di cera.
Agire, creare è l'attività che mi per mette di staccare la spina e rigenerarmi per affrontare i problemi che il quotidiano ci pone.
Naturalmente, con l'approssimarsi della Festa di Ognissanti , il pensiero corre a chi non c'è più e che comunque ha lasciato nella mia vita un segno.
Oggi voglio ricordare Rosamaria, la mamma di un compagnetto d'asilo di mio figlio che, amava cucinare e che mi ha dato la ricetta di questo dolce stupendo, nella sua grande semplicità. 
Ho conservato la ricetta scritta su un pezzetto di carta, così come me la diede, circa trenta anni fa... quando non c'erano i PC, e da allora, la preparo spessissimo riscuotendo sempre un grande successo e quindi la penso con grande affetto e tenerezza.
Al suo ricordo associo le reminiscenze del liceo, quando, studiando le opere di Foscolo, capii qual'è la vera Essenza della Morte, intesa come allontanamento, come mancanza ma anche come Vita nei pensieri di chi resta.
Nessuno muore veramente se ha lasciato un segno, un ricordo, nella memoria delle persone che ha avuto vicino!!!
E questo è un messaggio di speranza e di amore che ci permette di andare avanti .
Questo è un dolce al cacao, sofficissimo perchè preparato con fecola di patate e quindi adatto anche a coloro che hanno intolleranze.
La crema è a base di castagne e cioccolato fondente.
L'ho decorata con piccole castagne di Pasta di Mandorle, la nostra Frutta Martorana , tipica delle festività dei Morti.



Ingredienti  per il dolce per una tortiera da 20 cm

- 100 gr. di fecola di patate
- 100 gr. zucchero
- 100 gr. burro
- 3 uova
- 100 gr. cacao zuccherato
- 1\2 bustina lievito per dolci
- 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per la crema di castagne

- 1 barattolo di crema di castagne Vis
- gr. 200 di cioccolato fondente
- 70 gr. di burro
- 50 gr. zucchero a velo

Ingredienti per la decorazione di Pasta di mandorle

- 250 gr. Pasta di Mandorle F.lli Nuccio-Palermo
- 1 bustina colore marrone F.lli Nuccio Palermo
- 1 bustina colore verde F.lli Nuccio - Palermo

Procedimento per il dolce

- montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale sino a che diventano bianche e spumose
- aggiungere la farina e il cacao setacciati e mescolare con delicatezza
- aggiungere il burro fuso raffreddato e il lievito per dolci
- mescolare bene sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo
- imburrare e infarinare uno stampo da 22 cm. e versare l'impasto
- cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti
- sfornare e lasciare raffreddare. 
- Sformare il dolce con molta delicatezza perchè friabilissimo, quando sarà freddo

Procedimento per la crema di castagne e cioccolato

- Fondere, a bagnomaria il burro e il cioccolato fondente
- mescolare e aggiungere la crema di castagne
- togliere dal fuoco e lasciare intiepidire

Assemblaggio del dolce:

- tagliare a metà il dolce, sempre con moltissima delicatezza
- spalmare metà della crema
- sovrapporre il secondo disco di torta
- ricoprire con la restante crema
- decorare con i fruttini di Martorana oppure spolverare con cacao amaro














 Con questa ricetta partecipo alla sfida di PRELIBATA 

46 commenti:

  1. lastufaeconomica29/10/14, 16:50

    confermo che deve essere un dolce delizioso e poi le castagne sopra...mmmm. buona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marika!!!! di sicuro, quelle castagne, ti piacerebbero tantissimoooo!!!!! bacioni!!!!

      Elimina
  2. Immagino quanto amore tu ci abbia impiegato per ricreare tanta bontà. E' una torta che mi ispira moltissimo, amo le castagne, e chissà, forse troverò il tempo di rifarla anche in casa mia e a proposito di Foscolo, aveva proprio ragione, i nostri cari sono sempre con noi, nei nostri cuori perché rivivono nei nostri ricordi e racconti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mia cara!!!! si...ogni volta che la preparo il mio pensiero torna a Rosamaria.....

      Elimina
  3. Grandiosa immagino quanto sia deliziosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona buona caro Pietro!!! un bacione!!!!

      Elimina
  4. Bellissima e super golosa questa torta complimenti, poi quando ci si mette il cuore nel preparare qualsiasi cosa, beh.. sicuramente sarà un successo :)
    un abbraccio grande e a presto cara <3

    RispondiElimina
  5. ma che buona deve essere e poi hai ragione è facile e di grande effetto, e poi è vero, si vede che l'hai preparata con amore. Un abbraccio e grazie per questa meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te della visita e un bacione!!!!!

      Elimina
  6. Che bel ricordo hai di questa Signora,fin tanto che esiste il ricordo nessuno è morto davvero e le nostre parole tengono ancora vivo e presente chi non è più tra noi.....Foscolo aveva proprio ragione!
    deliziosa ricetta,torta golosa e intrisa di sentimento,bravissima!
    Z&C

    RispondiElimina
  7. Grazie mia cara!!!! bacionissimi!!!!!

    RispondiElimina
  8. Che dolcissimo pensiero che hai avuto..questa torta è bellissima e il valore aggiunto della tua dedica a questa persona speciale, la rendono unica!
    Complimenti Mimma <3

    RispondiElimina
  9. una gran bella preparazione, un gran lavoro bella la crema di marroni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!! hai ragione...la crema di marroni è divina!!! in genere la preparo a casa, al tempo delle castagne ma, ques'anno ho avuto poco tempo e quindi adopero questa che è ottima!!

      Elimina
  10. Mimma vedo che la torta non l'hai anciora tagliata...che faccio passo domani per colazione? �� super golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahh!!!! non l'ho tagliata perchè l'ho regalata a mia nuora....cmq ne ho fatta un'altra...passate pure!!! bacioni!!!

      Elimina
  11. Mimmaaaa, ma che meraviglia è questa?!?!?!?!?!?! Leggendo il post c'è un tocco di gradevole commozione da non confondere con tristezza, ma con qualcosa di veramente bello che una donna, mamma di famiglia ti ha lasciato come un'eredità. TU hai valorizzato questo dolce mettendoci tutto il tuo amore, quasi come a voler rinnovare con gioia l'essenza di quelli che sono i legami col passato. Meravigliosa ricetta, meravigliosa tu ......!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Enza...hai colto nel segno...ogni volta che la preparo penso a lei...ai nostri bambini, alle passeggiate, al parco giochi, alle attese davanti l'asilo che finissero per riportarli a casa....penso alla gioventu'...

      Elimina
  12. La tua torta è buonissima, bellissima con le castagne di pasta di mandorle sparse sulla glassa, ma soprattutto piena d'affetto... e io non posso non pensare a chi mi ha lasciata da pochi mesi... e che sì, vivrà per sempre dentro di me, anche se mi manca tantissimo :)
    Grazie cara, sia per la torta che per la tua dedica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te mia cara.....dobbiamo convivere con la "MANCANZA"........

      Elimina
  13. Nooooo, è sparito il mio commento di stamattina?! :( Va beh, dicevo che il tuo pensiero sulla tua amica che non c'è più è molto tenero e dolce, lo condivido. Alla fine i nostri cari in qualche modo restano dentro di noi, con un ricordo o una ricetta, come nel tuo caso. Questa torta è meravigliosa, io adoro la crema di marroni, ne faccio una ricetta che se ci penso mi viene l'acquolina in bocca. Pure la martorana sai fare? Cosa non sei capace di fare, me lo dici? Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry!!!! la crema di marroni è divina...anch'io la faccio e la conservo per l'inverno ma, quest'anno, ho avuto degli imprevisti e mi è mancato il tempo ma questa, ti assicuro, è buonissima!!! un bacione mia cara!!!!

      Elimina
  14. Meraviglioso... grazie per aver partecipato al nostro contest, sei stata carinissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per l'ospitalità!!! baci!!!

      Elimina
  15. convivere con la mancanza è una necessità hai ragione ...ma è dura.
    Questa torta mi sembra molto golosa oltre che bellissima così come l'hai decorata, copio la ricetta e provo. Una domanda la tua crema di marroni è una marmellata giusto?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima!!! si, è una marmellata addizionata a cioccolato fondente e burro. Fammi sapere come ti sembra, quando la farai!!! baci!!!

      Elimina
  16. Il cuore prima di tutto, in tutto ciò che si fa. E tu ci riesci sempre benissimo. Grazie per queste emozioni e per questo meraviglioso dolce. Prezioso e ricco, nell'animo prima che sul palato.
    Sei speciale tesoro mio.

    RispondiElimina
  17. Che brava che sei,è uno spettacolo cara...adoro le castagne..:-PP
    Bacioni a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaaha!!!!! anch'io adoro le castagne!!! bacioni!!!

      Elimina
  18. Sei una vera tentazione amica mia.....non dico altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....è vero!!!! bacioni mia cara!!!

      Elimina
  19. Mimma,complimenti!! una torta spettacolare!! adoro le castagne..

    RispondiElimina
  20. Mi sono venute le lacrime ...quanto e' ingiusto il mondo....ma questo e' un altro discorso la torta e' stupenda decorata cosi poi e' da dieci e lode brava mimma cosa paghwrei per vedere i tuoi lavoretti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carissima!!!!! parte dei miei lavori li puoi vedere quì, nel mio blog, nbelle pagine dedicate agli altri miei hobbies!!! un bacione!!!

      Elimina
  21. Crei sempre ricette meravigliose, anche questa volta non ti smentisci... La mia zona è famosa per le castagne (se cerchi Combai vedrai che salteranno subito fuori!), chissà che io non riesca a sostituire quella crema che hai usato con qualche preparazione locale... vien voglia di mettersi subito all'opera!

    http://langolodellacasalinga.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora cosa aspetti???? preparala subito, ti garantisco che è stupenda!!! puoi usare qualsia marmellata di marroni , anche quelle del super....l'importante è che tu aggiunga della buona cioccolata fondente. Bacioni!!!

      Elimina
  22. Che bel post.. hai davvero ragione riguardo alla morte.. anzi l'aveva Foscolo! Dolcissimo qusto dolce..Mai assaggfiato nulla con le castagne.. Dovrò rimediare.. un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  23. CHE BEL RICORDO LEGATO A QUESTA TORTA!!!!E' SUPER DELIZIOSA, TIENITI STRETTA LA RICETTA E ANCHE IL RICORDO AFFETTUOSO A CUI SEI LEGATA, L'AMORE E L'AMICIZIA NON MUOIONO MAI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  24. Che bontà questa ricetta . . . sarà squisita questa torta ^_^ !
    Ti volevo fare i complimenti per il tuo blog al quale mi sono appena unita per non perdere alcuna novità culinaria . . . se ti va di passare dalla mia neo pagina mi trovi su scrignodidelizieglutenfree :)
    A presto :*

    RispondiElimina
  25. Mimma ciao, sono Federica di Prelibata, scusaci se il blog è sparito per tre settimane ma i tizi che ci curano il sito hanno avuto parecchi problemi ed è sparito quasi tutto quello che avevamo scritto ad ottobre.Per fortuna ti ho ritrovata, a giorni proclameremo il vincitore, collegati con fb o seguici :D

    RispondiElimina
  26. Questa torta e bellissima e molto golosa e tu sei una vera artista, complimenti.
    Buona giornata.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!