.

.

giovedì 9 ottobre 2014

Maltagliati di grano saraceno e borragine con pomodorini di pachino e basilico


Questo primo piatto me lo ha suggerito Salvatore, un amico ristoratore.
Si tratta di pasta  fresca, a base di grano saraceno e borragine,
una verdura spontanea che adoro, conditi, semplicemente con del finocchietto selvatico e pomodorino di Pachino.
Non avevo mai provato la pasta fresca fatta con il grano saraceno e, meno che mai, arricchita dalla borragine.
Quindi, con la mia fida macchina per la pasta, mi sono varata in questa impresa.
Ho lavato, mondato 1\2 kg di borragine che privata dei gambi, delle foglie dure è diventata la metà.
Dopo averla lessata in acqua salata l'ho fatta scolare per 1\2 ora e poi l'ho strizzata, come si fa con gli spinaci. 
Dopo di ciò, l'ho frullata finemente.
Nella macchina della pasta ho messo 400 gr. di farina grano saraceno e 100 gr. di farina di semola rimacinata con due uovo e mezzo bicchiere d'acqua. 
Naturalmente si può impastare a mano.
La quantità dell'acqua è indicativa, dipende infatti dal grado di idratazione delle farine.
Ho aggiunto la borragine frullata e ho impastato.
Ho ricavato delle sfoglie che ho tagliato, in maniera irregolare, quindi ho "maltagliato" la pasta che è venuta piuttosto "ruvida", perfetta per assorbire il condimento.
Li ho conditi semplicemente con un "picchi pacchi" di pomodorini di Pachino e basilico fresco. Una vera goduria!!! 


Quindi ecco la ricetta

Ingredienti per la pasta:

- 400 gr. farina di grano saraceno
- 100 gr. farina di semola rimacinata oppure 0
- 2 uova
- 70 gr. di acqua
- 250 gr. di borragine lessata, strizzata e frullata

Ingredienti per il condimento:

- 1\2 kg di pomodorini di Pachino
- 1\2 bicchiere di olio extravergine d'oliva  Villa Colonna
- 1 spicchio d'aglio
- basilico fresco
- 1 cucchiaino di peperoncino tritato

Procedimento per la pasta fresca:

- impastare le farine  a mano o a macchina  insieme alle uova e la borragine
- aggiungere l'acqua gradatamente
- lavorare sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo
- avvolgere in un canovaccio e fare riposare la pasta per 1\2 ora
- riprendere la pasta e stenderla sottile, ma non troppo
- tagliare delle lasagnette

Procedimento per il condimento:

- lavare i pomodorini, tagliarli, togliere i semi e fare a pezzetti
- nel frattempo, in una larga padella mettere l'aglio tritato e l'olio d'oliva con il basilico
- soffriggere a fuoco bassissimo per un paio di minuti
- aggiungere i pomodorini e aggiustare di sale
- cuocere a fuoco basso per  10 minuti
- nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata e con un cucchiaio di olio d'oliva, per evitare che i maltagliati si appiccichino
- scolare la pasta al dente e aggiungerla al condimento
- spadellarla brevemente e servire









24 commenti:

  1. ecco.. un altro primo piatto made "da Mimma" che mi fa impazzire le papille gustative..... prima o poi vengo a suonarti il campanello di casa con la forchetta in mano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!!!! anche senza forchetta...te la procuro io!!! un bacione!!!

      Elimina
  2. devo dire che questa pasta alla borragine è molto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti consiglio di provarla perchè ha un gusto magnifico!!!

      Elimina
  3. un gran primo, genuino sano ma sopratutto buonissimo!!!!

    RispondiElimina
  4. Sappi che ti copio la ricetta... perche è fantastica!!!!
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene!!!! fammi sapere cose te ne pare , quando la rifarai!!! baci!!!!

      Elimina
  5. quante belle foto, molto invitanti, sai che ti dico, mi hai convinto!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok!!!! te la garantisco!!!!! bacioni!!!!

      Elimina
  6. ti lascio sola un solo giorno e che mi combini????? Meravigliosa visione ...... pasta fresca fatta in casa!!!! Da tanto ho in mente di farla e da molto più di tanto non riesco. Bravissima Mimma, questo piatto mi piace davvero moooooltooo !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adoro fare la pasta fresca e questa è stupenda!!! un bacione!!!

      Elimina
  7. Un primo piatto meraviglioso cara Mimma ,complimenti di cuore

    RispondiElimina
  8. Ne mangerei volentieri un bel piatto anche a quest'ora del mattino, sono troppo invitanti... brava Mimma!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara e buon fine settimana!!!!! bacioni!!!!

      Elimina
  9. Mimma, come al solito passo di qui e mi viene fame... uno spettacolo!!! Un bascione forte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pattyyyyy!!!! tu sei una grande intenditrice, oltre che una buona amica!!! un bacione!!!!!

      Elimina
  10. Dev'essere ottima al grano saraceno e mi piace la borragine! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Una bella ricetta, sana e genuina!

    RispondiElimina
  12. pasta fresca home made e con grano saraceno...fantastica e che fame!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  13. Che buona Mimma! La borraggine l'avevo raccolta quando sono stata lo scorso anno in Sicilia, insieme agli amici siciliani. Ci avevo fatto i ravioli genovesi ma in effetti anche dentro l'impasto della pasta fresca è una bellissima idea. Bravissima come sempre! Un bacio

    RispondiElimina
  14. Un primo piatto davvero invitante:-) buono buono buono

    RispondiElimina
  15. Complimenti cara Mimma, un piatto squisitamente genuino.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!