.

.

giovedì 27 aprile 2017

KEBAB E PANE PITA HOMEMADE


Kebab è una parola di origine persiana e significa “arrostito” tipico "street food" dei Paesi mediorientali.
 Si tratta di una preparazione di carne, in genere montone o agnello, la cui polpa, tagliata a striscioline, veniva cotta su una piastra di metallo caldissima.
Può essere consumato in un piatto oppure essere utilizzato come farcitura di pane arabo detto pane pita o  piadine.
Noi adoriamo il kebab e capita di consumarlo in locali del centro storico palermitano. Buonissimo, sapientemente speziato, servito su  ricche e freschissime insalate, è una valida alternativa per passare una serata in compagnia senza spendere un capitale nei ristoranti.
Da tempo pensavo di provare  a farlo a casa e, la scorsa settimana, mi sono cimentata. 
Si possono utilizzare tutti i tipi di carne : agnello, montone, pollo, tacchino, manzo . Tradizionalmente non si usa il maiale perchè i Paesi nordafricani sono musulmani e non la mangiano ma , ovviamente, chi la preferisce può utilizzarla. 
Io l'ho preparato con carne d'agnello, molto piu' vicino al nostro gusto, dato che  il montone richiede una marinatura piu' lunga , per via dell'odore di selvatico , e petti di pollo.
Ho anche fatto tanti pani "Pita" per accompagnarlo (a breve posterò la ricetta), e una ricca insalata fresca. 
A parte ho fatto la salsa tzatziki  con yogurt e aglio. Insomma, vi assicuro che il procedimento è semplice e farete contenta tutta la famiglia!!!




Ingredienti per 4 persone:
per il kebab:
- 1\2 kg di petti di pollo
- 1\2 kg di polpa di agnello tagliata e fettine e battuta

- 4 cucchiai di spezie così miscelate:


1 cucchiaino di aglio
3 cucchiaini di cipolla disidratata
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
3 cucchiaini di cumino
4 cucchiaini di coriandolo
- 2 limoni  (il succo)
- 1\2 bicchiere di olio extravergine d'oliva      


ingredienti per la salsa tzatziki:

- 250 gr. di yogurt greco
- 1 cucchiaio di olio d'oliva extravergine
- 1 spicchio d'aglio
- 1 cucchiaino di sale
- 1 cucchiaino di erba cipollina fresca o secca

Per assemblare il piatto 800 gr. di insalata mista , a piacere
Procedimento per il KEBAB:
- in una capiente ciotola versa il succo dei limoni, l'olio l'oliva, le spezie e mescolare bene
- versare le carni e massaggiarle con la marinata. riporre in frigo per 4 ore, mescolando ogni tanto

- in una larga padella antiaderente cuocere le fettine di carne da entrambi i lati , sino ad esaurimento degli ingredienti

- affettare sottilmente la carne e tenere da parte

- quando sarà tutta affettata, rimetterla nella larga padella con la marinata avanzata e fare soffriggere a fuoco forte per 1 minuto, mescolando. Mettere da parte
- nel frattempo preparare la salsa tzatziki    (io nel Bimby)    mettendo nel boccale lo yogurt greco, 1 spicchio d'aglio, erba cipollina eun pizzico di sale e frullare   30 sec. vel 7. mettere da parte           

- assemblaggio del piatto:
- disporre nei piatti un letto di insalata fresca (non condita)
- aggiungere al centro la porzione di KEBAB desiderata
- irrorare abbondantemente con la salsa tzatzichi il piatto e mescolare bene tutto
- servire con pane pita        





                               

15 commenti:

  1. Cara Mimma veramente un piatto invitante, credo che sia molto buono.
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-) se anche il tempo è piovoso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto la tua proposta perché ad essere sincera ho molte perplessità sui kebab che si trovano in giro. Quando al gusto possiamo abbinare la certezza e la freschezza degli ingredienti, abbiamo fatto centro!

    RispondiElimina
  3. Ecco, quel pane buonissimo a cosa serviva! Io l'adoro, sai? Tutte le volte che riesco a trovarlo lo prendo sempre, ma non l'ho mai preparato! Sei bravissima tu, prendo subito nota! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Allora prima di tutto aspetto la ricetta della tua pita che mi ispira tantissimo. Seconda cosa io adoro il kebab ma dalle mie parti non è che si venda molto e rischi che quando vai a mangiarlo il trancio di carne sta appeso al gancio da giorni e ti becchi pure qualche mal di pancia per la scarsa igiene. Quindi ho smesso di mangiarlo. Ora tu me lo fai vedere home made ... e che ti devo dire? Quando finalmente riusciremo a vederci ti toccherà prepararmi anche questo piatto ♥

    RispondiElimina
  5. ottimo, e sai quel che mangi ;)

    RispondiElimina
  6. Io, al contrario di Terry, l originale lo detesto. Da quando un egiziano che ha in negozio mi ha spiegato come lo fa, ovvero anche con frattaglie come il polmone di agnelllo, reni e milza... ancora di piu. Quindi assaggerei il tuo volentieri visti gli ingredienti che invece mi piacciono

    RispondiElimina
  7. Ma che cenetta sfiziosa che mi sarei fatta a casa tua :-P Pane e companatico perfettamente in sintonia con i miei gusti ^_^ Complimenti Mimma <3

    RispondiElimina
  8. mi autoinvito a pranzo a casa tua cara Mimma, il menù è sfiziosissimo ! Un bacione

    RispondiElimina
  9. A me piace molto il kebab e penso che preparato in casa come hai fatto tu sia ancora più buono. Un bacione e buon 1° maggio.

    RispondiElimina
  10. Ok, a che ora passo per cena? Impazzisco per il kebab, con la salsina poi.... Un bascione e buon we

    RispondiElimina
  11. Interessante! Aspetto con impazienza anche la ricetta della pita, grazie!

    RispondiElimina
  12. Ma grazie, preparerò questa ricetta ai miei ragazzi, ne saranno di sicuro contenti!
    Buon Primo Maggio
    Carmen

    RispondiElimina
  13. ma fantastico! Con questo farò la felicità di mio marito, aspetto la ricetta per le pite!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. Che bello! non ho mai pensato di preparare il kebab in casa, davvero fantastico, adesso studio il procedimento!

    RispondiElimina
  15. Io, vergognosamente, non ho ami avuto occasione di assaggiarlo. Vedere il tuo mi fa venire un languorino immenso!! <3 Come sempre spiegazioni perfette del procedimento.. mi intriga la marinatura della carne, credo gli dia un sapore meraviglioso. Mi da idea di freschezza, di corposità e sapore... credo che questo 'arricrii' in maniera esagerata!! Grazie della ricetta mia chef!! TVTTTTTB

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di quì!!!
I vostri messaggi mi fanno molto piacere perchè mi aiutano a migliorare !!!